Accedi-1/7°

Putin-Ahmadinejad, rafforzare legami

Il nuovo presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo iraniano Mahmud Ahmadinejad si sono accordati per rafforzare la cooperazione tra i due paesi nel corso di un colloquio telefonico. Lo ha annunciato oggi il Cremlino.

"Putin e Ahmadinejad si sono detti pronti a continuare lo sviluppo della cooperazione russo-iraninana. Nel corso della telefonata, sono state stabilite le prospettive di contatti ulteriori tra i due capi di stato", ha scritto il Cremlino sul suo sito precisando che l'iniziativa della telefonata è stata presa da Teheran.

La Russia e l'Iran hanno stretti rapporti economici e militari e Mosca ha sostenuto controvoglia le quattro serie di sanzioni del Consiglio di Sicurezza dell'Onu contro Teheran. La Russia ha costruito la centrale nucleare di Bushehr che ha cominciato le sue attività nel 2011.


ATS
ATS | 12 mag 2012 16:51