Accedi13/24°

Italia-Svizzera: a breve incontro, conferma Mario Monti

"Avrò a breve un incontro con il presidente della Confederazione elvetica e ministro delle finanze". Lo ha annunciato il premier italiano Mario Monti, spiegando che sono "venuti meno" gli ostacoli ad un eventuale negoziato. "Affronteremo il tema con mente aperta e spirito costruttivo", ha precisato in una conferenza stampa a Palazzo Chigi, sede della presidenza del Consiglio.

"Con l'evoluzione recente, che salutiamo, sono venuti meno due ostacoli: quello derivante dalla Svizzera per quanto riguarda il problema transfrontaliero e quello di carattere comunitario, cioè le eccezioni mosse dall'Unione europea a due trattati bilaterali. Questi due ostacoli non ci sono più e avrò in tempi brevi un incontro", ha detto Monti.

Mercoledì scorso era stata la presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf a far sapere che presto ci sarebbe stato il colloquio con il premier italiano, parallelamente allo sblocco dei ristorni dei frontalieri deciso dal governo ticinese.


ATS
ATS | 11 mag 2012 18:17