Accedi14/25°

Musica: tazza da tè di Lady Gaga all'asta per 70mila franchi

L'ha usata una sola volta nella vita ma lei è Lady Gaga, osannata da folle in delirio in tutto il mondo: e così una tazza da tè, su cui la popstar aveva appena poggiato le labbra, è stata aggiudicata all'asta per circa 70 mila franchi. Se la cifra lascia perplessi, soprattutto in tempi di crisi, il fine è benefico: i proventi finanzieranno borse di studio per giovani artisti giapponesi che desiderino andare negli Stati Uniti.

Il set, una tazza di porcellana con piattino, era stato utilizzato dalla popstar durante una conferenza stampa a Tokyo, tre mesi dopo il terremoto e lo tsunami che devastarono il Paese l'11 marzo 2011. Lady Gaga disse ai giornalisti che avrebbe proposto di mettere per beneficenza all'asta la tazza, contrassegnata con l'impronta del suo rossetto e con il messaggio "Preghiamo per il Giappone" insieme alla firma della cantante. La conferma del pagamento deve essere ancora fatta, precisa il sito 'Yahoo Auctions Japan', che ha organizzato la vendita online. Circa 1.300 le offerte arrivate per la tazza di Lady Gaga, il cui prezzo base all'asta era di uno yen mentre poi è stata aggiudicata per ben sei milioni di yen.

All'asta sono stati venduti anche altri oggetti tra cui un piano Kawai in cristallo usato dalla band 'Japan X' che ha fruttato 11 milioni di yen (130 mila fracnhi). Tutti i proventi insieme andranno a finanziare il progetto benefico.


ATS
ATS | 7 mag 2012 15:03