Accedi11/23°

Thailandia: incendio in fabbrica chimica,12 morti, nube tossica

Un gigantesco incendio è scoppiato in una fabbrica chimica in Thailandia, causando la morte - dice un primo bilancio ufficiale - di almeno 12 persone e il ferimento di altre 129 (fra ustionati e intossicati) e il rilascio di fumi tossici nell'atmosfera: lo annuncia il ministero della salute thailandese. Centinaia di abitanti della zona circostante la fabbrica di prodotti sintetici, nella provincia di Rayong, sono stati evacuati. L'incendio, domato dai pompieri, è stato preceduto da un'esplosione.


ATS
ATS | 6 mag 2012 09:57