Accedi11/23°

Birmania: Aun San Suu Kyi giura in parlamento

Il premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi ha prestato oggi giuramento davanti al Parlamento birmano, ponendo fine a una settimana di stallo per approvare il suo primo mandato elettorale, dopo due decenni di lotta politica.

La leader d'opposizione, che ha vinto il suo primo seggio nelle elezioni suppletive del 1 aprile, e altri 33 membri della Lega nazionale per la democrazia, hanno giurato di "salvaguardare" la Costituzione, che assicura ampi poteri ai militari.

"Sarò fedele alla Repubblica dell'Unione della Birmania e alla sua gente e mi impegnerò anche ad assicurare la non-disintegrazione dell'Unione e della solidarietà nazionale e la perpetuazione della sovranità", hanno affermato.


ATS
ATS | 2 mag 2012 07:12