Accedi13/24°

Visita dell'inviato speciale USA per la pace in Medio Oriente

Il consigliere federale Didier Burkhalter ha incontrato questa mattina a Berna David Hale, inviato speciale degli Stati Uniti per la pace in Medio Oriente, con il quale ha fatto il punto sul processo di pace e in particolare sulla questione dell'impegno della Svizzera a favore dell'applicazione del diritto umanitario nella regione.

La Svizzera s'impegna da molti anni per contribuire alla pace, al rispetto del diritto umanitario internazionale e alla stabilità in Medio Oriente tramite un dialogo che coinvolga tutte le parti, scrive il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) in una nota.

Le ricorrenti violazioni del diritto internazionale umanitario ad opera delle parti coinvolte rendono però sempre più complessa la risoluzione del conflitto, si legge nel comunicato. Burkhalter ha rammentato che la Svizzera richiama regolarmente tutte le parti all'impegno per negoziati seriamente intesi alla risoluzione del conflitto e al miglioramento della situazione umanitaria.

La visita di Hale in Svizzera ha avuto luogo al termine di un viaggio che ha toccato vari paesi del Medio Oriente.


ATS
ATS | 28 apr 2012 10:56