Accedi13/22°

Francia: Hollande vince il primo turno

François Hollande ha ottenuto circa il 28,5% dei voti, Nicolas Sarkozy il 27,1% dei suffragi: queste le stime pubblicate dai quotidiani on-line

François Hollande ha vinto il primo turno delle presidenziali francesi. Il candidato socialista ha ottenuto circa il 28,5% dei voti, davanti al presidente uscente Nicolas Sarkozy, che ha raccolto il 27,1% dei suffragi secondo quanto pubblicato dai quotidiani on-line questa mattina.

Terza la candidata del Fronte nazionale Marine Le Pen con il 19-20%. Quarto è Jean-Luc Melenchon del Front de gauche, al 10,8%, secondo il sondaggio Sofres per TF1.

La sinistra nel suo insieme è circa al 44% dei voti complessivi, una quota che fa ben sperare Francois Hollande per il ballottaggio del 6 maggio. La battaglia è però ancora aperta, visto il risultato superiore alle previsioni del Fronte nazionale di Marine Le Pen, con una parte degli elettori di quel partito che potrebbero votare per Sarkozy al secondo turno.

"I francesi hanno espresso un terribile segno di sfiducia" nei confronti del presidente uscente Nicolas Sarkozy: lo ha detto la segretaria del Partito socialista francese, Martine Aubry, commentando le proiezioni sul primo turno delle presidenziali francesi che vedono in testa il candidato socialista, Francois Hollande.

E i francesi residenti in Svizzera? Loro hanno votato massicciamente per Nicolas Sarkozy al primo turno delle presidenziali. Secondo stime dei responsabili dei partiti, il presidente uscente ha ottenuto il doppio dei voti del rivale socialista François Hollande.

Anche se i risultati arrivano con il contagocce, appare chiaro che Sarkozy giunge ampiamente in testa, con oltre il 40% dei voti nell'insieme della Svizzera, mentre Hollande raccoglie attorno al 29%, ha detto all'ats Claudine Schmid, candidata UMP per le legislative di giugno. Louis Lepioufle, segretario della sezione ginevrina del PS francese, conferma un "voto massiccio" per Sarkozy nella città di Calvino. Il centrista François Bayrou è terzo, davanti alla leader del fronte nazionale Marine Le Pen, ha aggiunto Lepioufle.

Oltre 10'000 francesi di Svizzera erano iscritti negli elenchi elettorali per votare sul territorio elvetico. Altri 10'000 hanno invece preferito votare nel comune d'origine in Francia.


ATS/red
minols | 23 apr 2012 09:02

Articoli suggeriti