Accedi13/22°

Yemen: rapito dipendente francese della Croce rossa

Un dipendente francese della Croce rossa internazionale (Cicr) è stato rapito ieri in Yemen mentre era in viaggio verso l'aeroporto della città portuale di Hudaida. Lo ha annunciato oggi una portavoce dell'organizzazione. "Non abbiamo contatti con i rapitori. Siamo molto preoccupati per la sua salute", ha aggiunto la portavoce Marie-Servane Desjonquères.

Il delegato è stato rapito ieri nel tardo pomeriggio a 30-40 chilometri da Hudaida. I due autisti che si trovavano con lui sono stati liberati subito dai rapitori. La portavoce ha aggiunto di sperare in una liberazione dell'uomo immediata e senza condizioni.

Lo Yemen è teatro di frequenti rapimenti di stranieri da parte di tribù armate che cercano di fare pressioni in questo modo sul governo centrale in appoggio a loro rivendicazioni. Circa 200 persone sono state rapite negli ultimi 15 anni e nella maggioranza dei casi sono state liberate senza conseguenze.


ATS
ATS | 22 apr 2012 10:36