Accedi

BCE: Fmi, bene decisione, impegno a politica accomodante

La BCE ha sottolineato il suo impegno a una politica monetaria accomodante. Lo afferma il portavoce del Fondo monetario internazionale (FMI), Gerry Rice.

Il Fondo sostiene la decisione della BCE di accantonare il riferimento esplicito a possibili futuri aumenti degli acquisti mensili di asset. Una decisione che ''riflette il miglioramento della bilancia del rischi'' spiega Rice.

''La BCE ha sottolineato ancora una volta il suo impegno a a mantenere una politica monetaria accomodante - aggiunge Rice -. I tassi resteranno bassi ben al di la' dell'orizzonte degli acquisti di asset. Gli acquisti, se necessario, possono essere estesi al di la' di settembre''.
ATS | 8 mar 2018 17:03