Accedi

Borsa svizzera: mattinata positiva

Prosegue positiva la seduta della Borsa svizzera: alle 11.20 l'indice principale SMI guadagna lo 0,17% a 8'799.87 punti, quello allargato SPI lo 0,30% a 10'205.07 punti.

Ciò grazie a un apparente ammorbidimento attorno al tema dei dazi americani, in particolare verso paesi come il Messico e il Canada. Intanto c'è attesa per la decisione sui tassi d'interesse che sarà comunicata nel primo pomeriggio dalla Banca centrale europea.

Tra le blue chip bene Nestlé che cresce dello 0,83%, mentre Novartis sale dello 0,10% e Roche cede lo 0,18%. Positivo il lusso - Swatch +0,30%, Richemont +0,15% - e gli assicurativi - Swiss Re +0,59%, Zurich +0,23% e Swiss Life +0,12% - mentre sono in calo i bancari: UBS perde lo 0,43%, Credit Suisse lo 0,44% e Julius Bär lo 0,11%.

Contrastati i ciclici, con Adecco in flessione dello 0,17% e ABB dello 0,04% mentre Sika sale dello 0,33%, LafargeHolcim dello 0,53% e Geberit dello 0,57%.

Nel mercato allargato, tra le aziende che hanno pubblicato oggi i conti annuali Schmolz+Bickenbach avanza del 9,89% e la Liechtensteinische Landesbank l'1,72%.
ATS | 8 mar 2018 11:33