Accedi
Commenti

Dieselgate: ex manager Volkswagen condannato a 7 anni

Schmidt si è dichiarato colpevole al tribunale di Detroit di cospirazione e di violazione delle norme sull'inquinamento

L'ex manager di Volkswagen, Oliver Schmidt, e' stato condannato a sette anni di carcere e a una multa da 400.000 dollari per il ruolo giocato nel dieselgate della casa automobilistica.

Schmidt si è dichiarato colpevole davanti al tribunale di Detroit di cospirazione e di violazione delle norme sull'inquinamento.

ATS | 7 dic 2017 07:07

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'