Accedi

Borsa svizzera apre poco mossa

Partenza in lieve rialzo stamane per la Borsa svizzera. Verso le 09.10, l'indice SMI dei titoli guida guadagnava lo 0,10% a 9297,75 punti. L'indice completo SPI avanzava dello 0,04% a 10661,90 punti.

Tra i titoli del listino principale, Adecco perdeva l'1,09%. Il leader mondiale del lavoro interinale ha realizzato nei primi nove mesi un utile netto in calo del 3% a 491 milioni di euro. Il giro d'affari è aumentato del 5% a 17,6 miliardi di euro. Il solo terzo trimestre si è rivelato meno favorevole: l'utile netto si è contratto del 29% su base annua a 123 milioni di euro. I ricavi tra luglio e fine settembre sono invece progrediti del 2% a 5,9 miliardi di euro. Il risultato del terzo trimestre appare inferiore alle attese degli analisti contattati dall'agenzia finanziaria awp.

Per quanto riguarda le altre piazze finanziarie, a Milano l'indice Ftse Mib segnava un progresso dello 0,27% a 23.064 punti. Avvio in crescita anche per Parigi col CAC 40 che guadagnava lo 0,26% a 5.521,75 punti. A Londra, il FTSE 100 saliva dello 0,18% a 7.576,17 punti. A Francoforte, il Dax avanzava dello 0,37% a 13.517 punti.

La Borsa di Tokyo si è assestata sui massimi in 25 anni, con l'indice di riferimento mai così alto dal gennaio del 1992, dopo il record fatto segnare a Wall Street, e sulle aspettative di un buon andamento dei risultati trimestrali. Il Nikkei è avanzato dell'1,73% a quota 22'937,60 punti. .

Chiusura in territorio positivo ieri sera anche per Wall Street, con i listini che hanno aggiornato i record storici. Il Dow Jones è salito dello 0,04% a 23'548,42 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,33% a 6'766,44 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,13% a 2'591,15 punti.
ATS | 7 nov 2017 09:20