Accedi

Usa: persi 33 mila posti di lavoro in settembre, primo calo da 2010

L'economia americana ha perso 33 mila posti di lavoro a settembre. È la prima volta che si registra un calo dal 2010. Le previsioni erano di un aumento di 90 mila unità. La disoccupazione si è attestata al 4,2%, ha indicato oggi il Dipartimento del lavoro.

Le previsioni erano già state riviste al ribasso scontando l'effetto degli uragani Harvey che si sono abbattuti su vaste aree degli Stati Uniti, colpendo Stati come il Texas e Florida e frenando le assunzioni. Ma il calo di 33 mila unità - spiegano gli analisti - è andato ben oltre le attese. La disoccupazione del 4,2% invece è la più bassa dal febbraio 2001.
ATS | 6 ott 2017 15:26