Accedi0/8°

Borsa svizzera: apertura in lieve rialzo

La Borsa svizzera ha avviato le contrattazioni in lieve rialzo. Gli sviluppi in Asia e negli Stati Uniti non hanno fornito indicazioni chiare, osservano gli operatori rilevando che i problemi della crisi dell'euro e l'indebolimento della congiuntura frenano gli investitori. Poco dopo le 09.20 il listino principale segna 6524,26 punti, in aumento dello 0,28%. L'indice allargato SPI è a quota 6028,15 (+0,23%).

A Tokyo l'indice Nikkei ha terminato in flessione dello 0,16% a 13'271 punti. Chiusura vicino alla parità a Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,03% a 13'271,64 punti, il Nasdaq lo 0,01% a 3076,21 punti.

Avvio positivo anche per le altre principale piazze europee. A Milano l'indice Ftse Mib cresce dello 0,53% a 15'053 punti. alla Borsa di di Francoforte il Dax avanza dello 0,28% a quota 7053. A Londra l'indice Ftse-100 sale dello 0,40% a 5847 punti e a Parigi l'indice Cac 40 è in progresso dello 0,55% a 3499 punti.


ATS
ATS | 21 ago 2012 09:28