Accedi1/2°

Borsa: Asia in calo ai minimi da ottobre, Sony -2,3%

Segno meno per gli indici delle Borse nell'area Asia Pacifico. È la quarta seduta in calo consecutiva e Hong Kong, segnalano gli operatori, si dirige verso un mercato 'orso'. L'Msci Asia Pacific Index è ai minimi di ottobre e l'indice di Tokyo (Japan Topix Index) scivola ai minimi di dicembre 1983.

Si preannuncia un'altra giornata di tensione su tutti i mercati, con i futures europei in calo e la tensione in aumento sui titoli di Stato. Lo spread tra il decennale italiano e il Bund tedesco si allarga a 467 punti. Pressione anche sulle materie prime con il greggio che scende a 81,50 dollari al barile. Sui listini da segnalare il calo di Sony scesa al di sotto di 1.000 yen per la prima volta dal 1980, quando è nato il Walkman.

Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali Borse di Asia e Pacifico: - Tokyo -1,71% - Hong Kong -2,23% (seduta in corso) - Shanghai -2,09% (seduta in corso) - Taiwan -2,98% - Seul -2,80% - Sidney -1,94% - Singapore -1,34% (seduta in corso) - Mumbai -0,82% (seduta in corso) - Bangkok -2,30% - Giakarta -3,17% (seduta in corso).


ATS
ATS | 4 giu 2012 09:17