Accedi14/25°

Borsa svizzera: avvio in lieve rialzo

Apertura in lieve rialzo oggi alla Borsa svizzera dopo il tonfo di ieri. Verso le 09.15, il listino principale SMI segna 5879,31 punti (+0,06%). L'indice allargato SPI è a quota 5498,22 (+0,04%).

Dalle altre piazze borsistiche non sono giunti segnali incoraggianti. Sui mercati continua a pesare l'incertezza generata dalla crisi dell'Eurozona e, in particolare, dall'impasse politico in Grecia, hanno osservato gli operatori. Per il pomeriggio sono attesi impulsi da dati congiunturali americani.

Ieri sera, Wall Street ha chiuso in calo. Il Dow Jones ha fatto registrare un -0,98%, scendendo a 12'695,35 punti. Il Nasdaq ha perso l'1,06%, a 2902,58 punti. La Borsa di Tokyo stamane ha terminato le contrattazioni in discesa dello 0,81%, con l'indice Nikkei a 8900,74 punti.

Avvio di seduta positivo per Piazza Affari, malgrado Moody's abbia peggiorato il suo voto su 26 banche italiane. Il Ftse Mib segna un rialzo dello 0,70% a 13.756 punti. Alla Borsa di Londra l'indice Ftse 100 sale dello 0,33% a quota 5483,72. A Francoforte il Dax ha avviato la giornata in aumento dello 0,77% a 6501,93 punti. In apertura a Parigi l'indice CAC 40 guadagna lo 0,76% a 3081,20 punti.


ATS
ATS | 15 mag 2012 09:26