Accedi14/25°

Xstrata: solida performance nel primo trimestre

Xstrata ha registrato una solida performance nel primo trimestre dell'anno, malgrado un rallentamento della produzione in alcuni settori, secondo quanto indicato oggi dallo stesso gruppo minerario con sede a Baar (ZG).

La performance operativa continua ad essere buona e la situazione finanziaria rimane robusta, si legge in una nota diramata stamane. Xstrata ha pubblicato un rapporto intermedio sull'andamento della produzione da gennaio a marzo, ma non ha diffuso risultati.

Rispetto al primo trimestre 2011, la produzione di rame è in calo del 18%: il 2012 è un anno di "transizione" con la chiusura di alcuni siti e l'apertura di nuove miniere nel secondo trimestre. L'estrazione di carbone è aumentata del 9%, quella di nichel dell'8%, mentre quella di zinco è rimasta stabile.

Xstrata e Glencore, l'altro gigante delle materie prime, pure con sede in Svizzera, in febbraio avevano annunciato l'intenzione di giungere a una fusione.

Il nuovo gruppo Glencore Xstrata sarà un gigante con un fatturato combinato di oltre 209 miliardi di dollari. La transazione dovrebbe essere perfezionata nel terzo trimestre.


ATS
ATS | 1 mag 2012 10:36