Accedi13/24°

Samsung: strappa a Nokia leadership mercato cellulari

Samsung supera Nokia diventando il primo venditore di telefonini al mondo e nello stesso giorno il gigante finlandese subisce anche l'onta di vedersi tagliare a spazzatura (junk) il rating da Standard & Poor's.

Secondo l'istituto di ricerca Strategy Analytics, Samsung nei primi tre mesi del 2012 ha venduto 93 milioni di cellulari contro gli 83 milioni di Nokia, che cede così lo scettro di primo produttore di telefonini al mondo dopo 14 anni. Nel 1998 infatti l'azienda di Espoo aveva scavalcato l'americana Motorola diventando leader di mercato.

Samsung archivia il primo trimestre dell'anno anche con un utile record di 4,5 miliardi di dollari, mettendo a segno un rialzo dell'81% rispetto allo stesso periodo del 2011.

E mentre il colosso sudcoreano festeggia, il rating di Nokia viene ridotto a 'junk' da S&P con un outlook negativo, ossia non si escludono ulteriori tagli. In uno studio dedicato al gruppo finlandese della telefonia mobile, l'agenzia di rating scrive che si "attende una flessione significativa dei margini e dei flussi di cassa nel 2012".

S&P ha seguito l'esempio di Fitch, che a inizio settimana aveva già ridotto a spazzatura il debito a lungo termine di Nokia a causa delle difficoltà per l'azienda di tenere il passo con Apple e con i produttori asiatici, Samsung in testa.


ATS
ATS | 27 apr 2012 22:21