Accedi13/24°

Caso Hildebrand: moglie Kashya non ha violato regolamenti

L'esame delle operazioni finanziarie effettuate da Kashya Hildebrand, moglie dell'ex presidente della Banca nazionale svizzera (BNS) Philipp Hildebrand, non ha rilevato nessuna violazione dei regolamenti interni. Lo afferma la stessa BNS in una nota diffusa in serata.

Le verifiche, condotte dalla società di revisione KPMG, hanno permesso di stabilire che "nessun elemento permette di dimostrare che operazioni che violino un regolamento o altre direttive generali in vigore durante il periodo in esame siano state effettuate tramite i conti professionali o privati" di Kashya Hildebrand, afferma la nota.


ATS
ATS | 25 apr 2012 18:27