Accedi
Commenti 5

Due "ticinesi" a Masterchef

Davide, radiologo che lavora a Lugano e Italo, ex pilota di Locarno, fanno parte dei 22 concorrenti del Talent Show

È entrata finalmente nel vivo la settima stagione di Masterchef Italia, amatissimo Talent Show che quest'anno ha visto l'addio del celebere chef Carlo Cracco e ha accolto la prima giudice donna Antonia Klugmann. Tra i 22 concorrenti al via, forse qualcuno si sarà accorto di una buona quota di "ticinesi". Tra gli ambiziosi cuochi amatoriali d'Italia, quest'anno sono stati infatti selezionati anche Davide Aviano e Italo Screpanti.

Il primo, 36enne di Varese, lavora come tecnico sanitario di radiologia a Lugano. Il suo sogno è aprire un ristorante con l'amatissima moglie a Palo Alto. Italo, 74enne sciupafemmine, è un ex pilota originario delle Marche. Da anni vive tra Sardegna e Svizzera, memorabile infatti l'invito fatto ai giudici nella puntata della sua prima apparizione:"E se avete occasione di capitare in Sardegna a Porto Cervo o a Locarno in Svizzera, mettiamoci d'accordo che facciamo una bella cena". A questo punto, non ci resta che aspettare di incrociare Cannavacciuolo e colleghi passeggiare per Piazza Grande. 

 

Redazione | 18 gen 2018 15:40

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'