Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

La vittoria di Emelle: sconfigge l'anoressia con Instagram

La ragazza era arrivata a pesare 31 chili. Poi la risalita: "La vita è troppo breve, non sprecatela”. FOTO

Emelle Lewis è una 22enne studentessa di psicologia di Huddersfield, Gran Bretagna. Alle spalle ha ben 22 ricoveri dovuti alla sua ossessione per il cibo che l’ha portata a diventare anoressica. Tutto ha inizio a 15 anni quando la giovane, convinta di essere grassa e brutta, inizia una dieta ferrea che la porta a pesare solo 31 chili. Poi, come ha raccontato al Daily Mail, la risalita.

“Mi ricordo che, un giorno, ero coricata e pensavo che sarei morta da un momento all’altro”. Leggendo su Instagram le storie di altre ragazze che sono entrate nel tunnel dell’anoressia e ne sono uscite, la 20enne ha capito di non voler buttare la sua vita così e ha chiesto alla mamma di trovarle un centro che la aiutasse a guarire.

Oggi Emelle sta meglio e ha deciso di raccontare la sua storia, nella speranza che possa servire ad aiutare altre ragazze malate a riprendere in mano la propria vita. “La vita è troppo breve, non sprecatela”.

Redazione | 14 dic 2017 11:07

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'