Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Modella ruba in un negozio: perdonata per i suoi "talenti"

Natalia Sikorska è stata beccata dopo un furto da Harrods. Ma il giudice ha voluto essere clemente. FOTO

Avrebbe potuto avere conseguenze ben più pesanti per la modella polacca Natalia Sikorska un furto messo a segno nel grande magazzino Harrods a Londra.

La 28enne è stata fermata lo scorso 5 luglio dopo che aveva rubato beni per circa 1'200 franchi, tra cui un paio di vestiti di lusso.

Ieri ha quindi dovuto comparire davanti al giudice Grant McCrostie, che ha però deciso di liquidare la vicenda con una pacca sulle spalle e una condizionale di 12 mesi.

Questo in virtù dei "considerevoli talenti" della modella polacca, che si è trasferita da poco tempo in Inghilterra per studiare business management all'Università di Westminster.

"Lei è nuova in questo Paese, è una studentessa con un posto all'università" ha detto il giudice. "Lei è ovviamente una donna di considerevoli talenti, è ovviamente intelligente."

"Rubare merce nei negozi, compreso Harrods, è sbagliato" ha proseguito il giudice. "Il suo futuro è stato messo a rischio da queste azioni. Ma siccome ha riconosciuto la sua responsabilità e ha il potenziale per un raggiante futuro, la puniremo con la pena più lieve tra quelle previste."

La modella-studentessa ha quindi potuto lasciare l'aula, con la promessa di non rubare più niente, almeno non nei prossimi 12 mesi.

Redazione | 4 ago 2017 11:21

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'