Accedi
Sfoglia la galleryGuarda il videoCommenti 26

Una minigonna scuote l'Arabia Saudita

Una giovane è finita nel mirino del Comitato per l'imposizione della virtù e l'interdizione del vizio. VIDEO

L’Arabia Saudita è considerata uno dei paesi può conservatori al mondo. E a ragione, visto che le donne devono rispettare prescrizioni molto rigide per quel che riguarda il loro abbigliamento, tra le quali l'obbligo di coprirsi il corpo e il volto. E se da un lato il principe Mohammed bin Salman ha lanciato un ambizioso programma per modernizzare l’economia e la società saudite, può ancora capitare che una minigonna faccia gridare allo scandalo.

È quello che è successo lo scorso fine settimana a Ushayqir, un piccolo villaggio a 155 chilometri da Riad situato in una della province più conservatrici dell’Arabia Saudita. Una giovane modella, nome d’arte Khulood, ha postato su snapchat un video di 6 secondi nel quale cammina con un top e una minigonna per le via dell’antica fortezza del villaggio.

Apriti cielo. Il video è stato diffuso anche via Twitter ed è stato visualizzato centinaia di migliaia di volte. Il Comitato per l'imposizione della virtù e l'interdizione del vizio e la ‘buoncostume’ saudita hanno promesso accertamenti.

Il video ha fatto esplodere il dibattito sul Web ma le autorità di Ushaiqer hanno chiesto alla polizia di trovare la ragazza e arrestarla. Le saudite hanno l’obbligo di indossare un lungo abito nero, l’abaya, che copre le forme e la testa.

Aggiornamento: stando ai media arabi, la donna è stata rintracciata e fermata dala Polizia. Afferma che il video è stato postato sui social a sua insaputa.

Guarda il VIDEO

Redazione | 18 lug 2017 11:56

Articoli suggeriti
La polizia ha rimesso in libertà la giovane fermata ieri dopo che era apparsa in un video senza indossare il velo
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'