Accedi
Commenti 2

Da attrice porno a "ministro di Dio"

Crystal Bassette ha deciso di lasciare la carriera a luci rosse per aprire una propria chiesa a New York

Da attrice pornografica a pastore evangelico. È lo strano percorso effettuato dalla 33enne Crystal Bassette, che dopo aver girato oltre 100 film per adulti ha deciso di mettersi al servizio di Dio.

A raccontare la sua storia è il tabloid britannico Mirror, il quale sottolinea che nella sua vecchia vita Crystal guadagnava all'incirca 25'000 sterline al mese (poco più di 30'000 franchi) e poteva quindi condurre una vita lussuosa.

Aveva iniziato la sua carriera nel porno appena maggiorenne, per mantenere il suo primo figlio, ed era andata avanti per dieci anni, sotto lo pseudonimo di Nadia Hilton. Ma poi ha incontrato quello che sarebbe diventato suo marito, David, un pastore evangelico. Si è lasciata influenzare da lui e di recente è diventata lei stessa pastore, aprendo una propria chiesa a New York.

"Prima vivevo solo per me stessa e per mio figlio e non pensavo alle conseguenze di quanto stavo facendo" ha spiegato Crystal al Mirror. "Ma l'incontro con Dio mi ha cambiato la vita. Ho sentito il bisogno di abbandonare quel mondo e non vorrei mai tornare indietro."

Crystal in ogni caso non si pente di nulla. "Se guardo al passato, non ho rimpianti, perché la vita che ho fatto mi ha permesso di diventare la persona che sono oggi" ha dichiarato l'ex attrice porno. "Se fossi cresciuta come maestra, ad esempio, probabilmente adesso non sarei qui a cercare di aiutare la gente."

 

Redazione | 14 mar 2017 11:02

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'