Accedi13/24°

La sorella di Zuckerberg a Google

Dopo il flop di Facebook in borsa, Mark Zuckerberg viene ferito negli affetti. La sorella Arielle lavorerà per Google

Prima l'amaro boccone delle azioni fallimentari di Facebook appena immesse in borsa. Ora un boccone molto più amaro, in quanto familiare. Arielle Zuckerberg, sorella del fondatore di FB Mark, lavorerà per il colosso di Mountain View, Google. La concorrenza tra il social network più in voga al mondo ed il colosso informatico si fa dunque più marcata. Ulteriore scacco di Big G a FB, l'acquisizione di Wildfire Interactive, una startup operante nel settore del social marketing.

L'acquisizione da parte di Google della piattaforma di advertising non gioca certo un ruolo favorevole a Mark Zuckerberg, che perderà molti soldi in termini finanziari. Colpisce dunque il fatto che proprio la sorellina più piccola vada alla concorrenza. Del resto la stessa Arielle, tempo fa, aveva pubblicato sul suo blog molte opinioni negative inerenti i cambiamenti grafici di Facebook voluti proprio dal fratello. Insomma, l'allontanamento da FB della sorella di Zuckerberg era già evidente. Ma da qui a lavorare per la concorrenza, non era certo  cosa scontata.
maxt | 3 ago 2012 10:51