Accedi13/23°

Uno Stradivari dimenticato, trovato e restituito

Un uomo in viaggio da Bienne a Berna l'ha dimenticato sul treno. Uno sconosciuto l'ha trovato e l'ha restituito

Un uomo in viaggio da Bienne a Berna su un treno suburbano si è fatto sottrarre l'altro ieri poco prima della mezzanotte un violino Stradivari, che non era di sua proprietà ma che si era fatto prestare. Con grande gioia del proprietario, lo strumento è stato riconsegnato oggi alla stazione della città federale.

L'uomo aveva riposto l'apposito astuccio nel comparto bagagli. Poi è sceso dal convoglio a Berna e si è accorto di aver dimenticato il violino a bordo solo quando il treno si era rimesso in moto verso Thun (BE). Le telecamere di sicurezza hanno rivelato il destino dello strumento: sulle spalle di uno sconosciuto sceso a Kehrsatz-Nord (BE).

In un comunicato di ieri sera la polizia precisava che lo smemorato aveva subito informato dell'accaduto il personale ferroviario, che a sua volta aveva contattato il macchinista del convoglio senza controllore. Questi non aveva ritrovato lo strumento, perché aveva setacciato il convoglio dopo Kehrsatz.

Secondo un comunicato della polizia cantonale bernese è stato proprio lo stesso sconosciuto ripreso dalle telecamere con lo strumento sulle spalle a consegnare il violino Stradivari all'ufficio degli oggetti smarriti. Il costoso strumento è stato restituito al proprietario oggi alla stazione di Thun: l'uomo, estremamente contento di essere tornato in possesso del suo violino vecchio di diverse centinaia di anni, ha espresso l'intenzione di dimostrare la sua gratitudine all'onesta persona che ha trovato e riconsegnato il suo prezioso strumento.


ATS
joe | 29 lug 2012 20:59