Accedi17/24°

VD: zingaro causa morìa di pesci

La polizia vodese ha messo in guardia oggi la popolazione contro i "servizi" proposti dagli zingari

La polizia vodese ha messo in guardia oggi la popolazione contro i "servizi" proposti dagli zingari che percorrono il cantone. Uno di loro, un 57enne residente in Francia, ha provocato una morìa di pesci nel ruscello Longeron, lavando il tetto di un'abitazione di Pidoux (VD) con della candeggina.

Il prodotto tossico si è riversato nel corso d'acqua, sterminandone la fauna, indica la polizia, precisando che questo tipo di inquinamento non è un caso isolato. Il colpevole è stato arrestato.


ATS
maxt | 30 mar 2012 16:36