Accedi
Commenti

L'importanza dell'eleganza: Marta Scarampi

Non dobbiamo adattare l'abito ma far si che l'abito si adatti alle nostre esigenze!

L’eleganza è il mio cruccio e il mio obiettivo, perché amo la moda e voglio trasmettere al maggior numero di persone il sottile piacere che si prova in presenza del buon gusto e della bellezza. Durante un trunk show tenuto presso l'hotel The View di Lugano, ho conosciuto Marta Scarampi e sono rimasta affascinata dall'artigianilità e dall'eleganza dei suoi capi intrepretati in chiave moderna, per una donna senza tempo ma che diviene protagonista degli abiti che indossa.

Come nasce l’idea di Marta Scarampi?

L'idea di Marta Scarampi nasce dalla volonta' di ritornare alle origini, alle tradizioni di una volta riadattate al contesto moderno. La stilista Marta Scarampi sin da piccola ha questa forte passione per il cucito e l'alta sartoria. A tal punto che si reca a NY per studiare all' FIT per imparare al meglio il mestiere. Appasionata dalla cultura Italiana e dal fascino della qualita' vs. la quantita' decide di tornare in Italia dopo i suoi studi e di aprire un piccolo Atelier dove tutte le cose vengono cucite a mano da giovani ragazze/sarte che come lei possiedono una grandissima passione per il cucito ed etica per il lavoro.

Che cosa significa per voi la parola lusso?
La parola lusso significa QUALITA'. Il lusso e' possedere poco ma di alta qualita'. Che purtroppo ai giorni nostri non e' piu' cosi facile delineare questo termine.  

La ricerca dei tessuti come avviene?

La ricerca dei tessuti e' la passione di Marta Scarampi. Tutta la sua ispirazione e creativita' parte dai tessuti, quindi e' un elemento estremamente importante all'interno del nostro laboratorio. I tessuti selezionati sono italiani e la stilista ha anche una grande passione per quelli d'arredamento.

Tessuti di un certo spessore che durano nel tempo. I colori brillanti e forti sono anche caratteristiche importanti, difficilmente i capi Marta Scarampi nascono con il colore nero..

Soddisfare la vostra cliente tramite la qualità e la personalizzazione questi sono i vostri tratti distintivi?

Assolutamente sì. Crediamo e vogliamo ri educare i clienti a ricercare la qualita' come quella di una volta. Vogliamo offrire alle clienti la possibilita' di non doversi adattare all'abito ma far si che l'abito si adatti alle loro esigenze.

I vostri capi come e dove vengono prodotti?

Marta Scarampi ha cresciuto le sue sarte e modelliste con lei nel suo Laboratorio Torinese. Nel cuore della citta' di Torino in Via Mazzini 41 e' dove produciamo tutti i nostri modelli. Gestendo noi la nostra produzione riusciamo ad offrire la possibilita' di personalizzazione in quanto produciamo ogni capo su ordinazione e in modo sartoriale.

Come distribuite il vostro prodotto, prediligete qualche canale in particolare?

La distribuzione comincio' a Torino, dove inizialmente laboratorio e negozio erano una cosa sola e poducevano sopratutto abiti da cerimonie e gala fatti su misura. Ad oggi abbiamo cominciato a creare una linea pret a porter con un focus su capi spalla e abbiamo lanciato la distribuzione online (per dirigersi verso l'estero) mantenendo eventi offline come trunk shows/pop up stores organizzati frequentemente per far si che i nostri clienti possano provare, toccare e ricevere la nostra esperienza della personalizzazione. Pensiamo sia importantissimo il connubio tra online e offline, specialmente per un prodotto e un servizio come il nostro. Abbiamo deciso quindi di non vendere a terzi (negozianti) ma di andare diretti al consumatore creando delle ottime relazioni one-to-one (dirette) che ci permettono di capire le esigenze dei clienti cercando di soddisfarle al meglio.

Che cosa consigliereste ai giovani designer per intraprendere il vostro percorso?

Non mollare mai. E' un settore molto competitivo e ognuno deve trovarsi la propria nicchia per riuscire a raggiungere i propri obiettivi. Consiglierei di pensare al prorio focus e di non stare a paragonarsi troppo con tutto quello che c'e' intorno e sopratutto di essere creativi. Credo che al giorno d'oggi vinca la creatività, che sia nel design, nel marketing o nel prodotto bisogna farsi riconoscere e trovare il modo di essere unici..!

Isabella Ratti

[email protected]

www.isabellaratti.com 

Redazione | 14 nov 2017 07:00

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'